Potrà sembrarvi quasi una magia ma lo yogurt fatto in casa si basa su uno dei processi più utilizzato in cucina: la fermentazione. Ed ecco che torna in campo la nostra cassetta di cottura, adatta alla fermentazione e alla lievitazione oltre alla cottura. Per preparare lo yogurt servono soltanto due ingredienti e un po’ di tecnica… con il tempo riuscirete a personalizzare lo yogurt in base ai vostri gusti. Se siete amanti degli yogurt cremosi potete scegliere un latte intero, infatti più il latte sarà grasso più il risultato finale sarà denso. Anche la temperatura è molto importante: la fermentazione, infatti, dipende tantissimo da quest’ultima. Annamaria lo prepara così, e voi?

Ingredienti per 6 vasetti:

1 litro di latte  + 1 vasetto  di yogurt bianco

Preparazione:

Scaldare il latte  a circa 38°

versare lo yogurt nel latte e mescolare i due ingredienti.

Trasferire nei vasetti a chiusura ermetica o tappo a vite dentro la cassetta di cottura per mantenerli caldi.

Lasciare i vasetti nella cassetta per 11-13 ore senza spostarli.